La situazione del credito in Italia continua ad essere caratterizzata da luci e ombre di cui occorre tenere conto quando si decide di rivolgersi ad una banca o ad una finanziaria per cercare di reperire liquidità aggiuntiva.

Se infatti la crisi economica sembra essersi attenuata, con alcuni spiragli di ripresa ormai abbastanza visibili, il sistema creditizio continua a muoversi con molta prudenza, tenendo anche conto dell’evolversi della situazione di un mondo del lavoro sottoposto a forti sollecitazioni e ormai modificato in profondità dalla riforma elaborata dal governo Renzi, che ha praticamente tolto di mezzo l’articolo 18 nel settore privato.

Se non c’è più il credit crunch che aveva caratterizzato gli anni passati, gli operatori del settore sono comunque molto attenti nel selezionare la platea di possibili utenti, in considerazione di un problema come quello dei crediti deteriorati, ovvero i prestiti concessi a clienti che non sono poi riusciti a ripagare quanto concordato.

I prestiti veloci

In un quadro come quello descritto, va comunque sottolineato il ruolo sempre più largo assunto dai prestiti veloci, la soluzione approntata da molte aziende di credito col preciso fine di rendere più facile l’accesso ai finanziamenti, senza dover sacrificare nulla in termini di sicurezza.

In pratica basta collegarsi al sito della finanziaria proponente e compilare un form per avviare il processo che dovrebbe portare in un arco di tempo abbastanza ristretto alla concessione di un prestito, nell’arco di uno o due giorni lavorativi. Una soluzione gettonata soprattutto da chi abbia dimestichezza con le nuove tecnologie e guardi con fastidio alla burocrazia che caratterizza il prestito tradizionale, reputata alla stregua di una inutile seccatura.

I prestiti veloci di Compass

Prestiti Personali per lavoratori e pensionati!>> PREVENTIVO ONLINE <<

Per consentire l’erogazione ed il monitoraggio delle campagne pubblicitarie erogate tramite text-link vengono utilizzati alcuni sistemi di tracciamento che consentono di rilevare i click effettuati sui text-link stessi e, eventualmente, la lead effettuata tramite compilazione della form presente nella pagina di destinazione. In relazione a queste operazioni scaturisce una contitolarità tra la società ClickADV s.r.l. con sede in Via dell’Unione Europea n. 6/A-6/B, 20097 San Donato Milanese (MI) – email: privacy@payclick.it e la società cliente società cliente Signor Prestito S.P.A. con sede in Viale Delle Nazioni, n. 9 – 37135 Verona (VR) – email: privacy@signorprestito.it. Puoi ottenere maggiori informazioni prendendo visione della specifica informativa privacy.

Tra le aziende che si sono specializzate in questo particolare settore, c’è anche Compass, società che fa parte di Mediobanca e che detiene la leadership del settore ormai dal 1960, grazie ad una rete commerciale dislocata lungo tutto il territorio nazionale e a cui partecipano 169 filiali, che servono oltre 2,2 milioni di clienti proponendo soluzioni all’insegna dell’innovazione e della convenienza.

Compass offre prestiti veloci sino a 30mila euro di importo, che possono essere ottenuti in tempi brevi, tra cui si fa notare Easy, che può rappresentare la soluzione ideale in quanto consente di aggiungere una serie di opzioni in grado di andare incontro ad ogni personale esigenza prospettata dal cliente. Tra queste opzioni vanno ricordate:

  • Jump, che permette di saltare una rata in caso di sopravvenuta difficoltà e che può essere utilizzato sino a 5 volte, rimandando il pagamento alla fine del piano di rientro;
  • Change, che consente di modificare l’importo della rata e la durata del piano di ammortamento, anche in questo caso sulla base delle esigenze che dovessero sopravvenire nel corso del tempo;
  • Flex, grazie al quale è possibile aggiungere entrambe le precedenti opzioni, senza alcun costo aggiuntivo.

Chi intenda approfittare delle opportunità concesse da Compass, può navigare al sito istituzionale dell’azienda e utilizzare il pratico simulatore che consente di calcolare quanto sia necessario pagare di rata mensile per la cifra di cui si necessita. Una volta che sia stato stabilito il contatto, inizia una rapida fase di istruttoria nel corso della quale saranno richiesti un documento d’identità valido, l’ultima busta paga o cedolino pensionistico, e la residenza nel caso di cittadini stranieri, valida da non meno di un anno. In caso di esito positivo, che potrebbe arrivare in 24 ore, la cifra concordata sarà concessa tramite assegno o bonifico bancario sul conto corrente indicato.

Finanziaria: Compass

Prodotto: Easy Classic

TAN Fisso: 9,90%

Importo Erogato: € 5.000

Destinazione: Tutti coloro che abbiano tra 18 e 70 anni e reddito dimostrabile

Rata Mensile

129,10

Compass

Indirizzo: Foro Buonaparte, 10

Citta: Milano

Telefono: 02721321

Compass è leader nel mercato del credito al consumo dal 1960 e fa parte del Gruppo Mediobanca, proponendo una serie di prodotti che sono in grado di andare incontro alle esigenze di una clientela che ha mostrato nel corso del tempo di gradire enormemente il suo paniere di soluzioni creditizie.

Prestiti Personali per lavoratori e pensionati!>> PREVENTIVO ONLINE <<

Per consentire l’erogazione ed il monitoraggio delle campagne pubblicitarie erogate tramite text-link vengono utilizzati alcuni sistemi di tracciamento che consentono di rilevare i click effettuati sui text-link stessi e, eventualmente, la lead effettuata tramite compilazione della form presente nella pagina di destinazione. In relazione a queste operazioni scaturisce una contitolarità tra la società ClickADV s.r.l. con sede in Via dell’Unione Europea n. 6/A-6/B, 20097 San Donato Milanese (MI) - email: privacy@payclick.it e la società cliente società cliente Signor Prestito S.P.A. con sede in Viale Delle Nazioni, n. 9 - 37135 Verona (VR) - email: privacy@signorprestito.it. Puoi ottenere maggiori informazioni prendendo visione della specifica informativa privacy.