Sono una risposta per chi ha un reddito, ha bisogno di liquidità e ha ricevuto dei rifiuti dalle banche: prestiti cambializzati veloci e senza garanzie.

Cosa sono i prestiti cambializzati?

Sono prestiti personali non finalizzati in cui le rate vengono pagate con l’emissione immediata di tante cambiali quante sono le rate da pagare.
Si tratta di prestiti che di solito hanno tasso fisso e rata costante.

Esempio:
Finanziaria: FinFlorence
Prodotto: prestito cambializzato
TAN Fisso: 14,63%
Importo Erogato: € 5.000
Destinazione: qualsiasi
Rata Mensile: 200 € x 30 mesi

Hanno generalmente tassi mediamente più alti dei prestiti personali, ma mai eccessivamente elevati – sempre al di sotto del limite di usura, ovviamente.
Al richiedente non viene richiesto nessun dettaglio sul modo in cui spenderà i soldi né sulle ragioni per cui li prende a prestito.
E’ possibile estinguere un prestito cambializzato in qualsiasi momento del contratto, ripagando il dovuto.

Perché sono veloci i prestiti cambializzati?

Per valutare una richiesta di prestito ci vogliono pochi giorni, se tutta la documentazione richiesta è stata presentata.
La finanziaria inizia immediatamente un’istruttoria sul richiedente per valutare se è, ragionevolmente, in grado di ripagare il debito. In particolare controlla che il debitore:

  • abbia un reddito e, se lo ha, il prestito può essere erogato anche senza garanzie aggiuntive;
  • non abbia già protesti in atto – in questi casi è molto raro che qualcuno decida di prestare;
  • non sia già troppo indebitato con altre società e finanziarie.

Non ci sono regole fisse però, ogni finanziaria sceglie autonomamente se prestare e il suo giudizio è insindacabile.

Che requisiti bisogna avere per richiedere prestiti con cambiali?

I prestiti cambializzati sono concessi a qualsiasi categoria di lavoratore, dipendente o autonomo, e senza garanzie aggiuntive se il richiedente dimostra di avere un reddito affidabile o un importo adeguato di TFR accantonato.

Spesso si concedono prestiti di questo tipo a cattivi pagatori, ovvero soggetti che hanno avuto rifiuti da altri istituti perché ci sono insolvenze o ritardi nella loro storia.
Capita, in alcuni casi e a seconda del complessivo indebitamento del soggetto, che si richieda una polizza vita sul debitore, che possa, quindi dare garanzia alla finanziaria di ottenere il rimborso anche nel caso estremo di morte del debitore.

Che importi si possono ottenere?

Le finanziarie che concedono questi prestiti hanno, generalmente, regole e prodotti diversi tra loro.
Si solito, si possono ottenere importo tra i 2.500 e i 30.000 €, da ripagare in un periodo compreso tra 1 a 10 anni.
L’ammontare accordato viene, normalmente, erogato solo dopo che il debitore consegna le cambiali firmate.

Cosa sono le cambiali?

La cambiale, detta anche pagherò, è un vero e proprio titolo di credito e il suo nome ufficiale è vaglia cambiario.
Sono titoli cartacei, poco più grandi di un assegno. Si acquistano nei bar e nei negozi che vendono valori bollati.
Sono, sostanzialmente, delle promesse di pagamento in cui:

– un soggetto – che è il debitore
– promette
– ad un altro soggetto – che è la finanziaria
– di pagare
– in una data concordata
– un importo di denaro definito
– tramite addebito su un conto corrente prefissato.

Prestiti Personali per lavoratori e pensionati!>> PREVENTIVO ONLINE <<

Per consentire l’erogazione ed il monitoraggio delle campagne pubblicitarie erogate tramite text-link vengono utilizzati alcuni sistemi di tracciamento che consentono di rilevare i click effettuati sui text-link stessi e, eventualmente, la lead effettuata tramite compilazione della form presente nella pagina di destinazione. In relazione a queste operazioni scaturisce una contitolarità tra la società ClickADV s.r.l. con sede in Via dell’Unione Europea n. 6/A-6/B, 20097 San Donato Milanese (MI) – email: privacy@payclick.it e la società cliente società cliente Signor Prestito S.P.A. con sede in Viale Delle Nazioni, n. 9 – 37135 Verona (VR) – email: privacy@signorprestito.it. Puoi ottenere maggiori informazioni prendendo visione della specifica informativa privacy.

Il titolo deve essere firmato di pugno da parte del debitore.
Ogni cambiale va accuratamente compilata, firmata e bollata: il retro del vaglia cambiario, infatti, deve avere attaccate marche da bollo per un totale pari all’11 per mille del valore della promessa di pagamento.
Ad esempio, un vaglia cambiario con la promessa di ripagare 200 € deve avere marche da bollo per un totale di 2,2 € perché possa essere considerato valido.

Dall’esempio precedente:
Importo Erogato: € 5.000
Rata Mensile: 200 € x 30 mesi
Costo per bolli: 2,2 x 30= 66 €

Senza marche da bollo, la cambiale è nulla.
La finanziaria beneficiaria, ovviamente, non accetterà le cambiali se non saranno correttamente bollate.

Come funziona il pagamento tramite cambiali?

Tutte le cambiali firmate e bollate sono in mano alla finanziaria che, nei giorni precedenti alla scadenza di ognuna, le consegna alla propria banca con la richiesta di accreditare l’importo pattuito.

La banca della finanziaria invia la cambiale alla banca del debitore richiedendo il pagamento. La banca che la riceve, normalmente, avvisa il debitore che è arrivata una cambiale da pagare, ma non deve richiedere autorizzazione per addebitarla: il titolo è già esecutivo e la banca è tenuta a prelevare il dovuto nei tempi definiti.

Se il conto corrente ha fondi sufficienti per l’addebito, il tutto viene regolato senza problemi. Se, però, il conto non ha capienza sufficiente, il debitore viene protestato.
La finanziaria che non riceve l’importo che gli spetta può, infatti, avviare il procedimento di protesto e di pignoramento.

Per questa ragione, se un debitore teme di non avere fondi sufficienti per pagare una cambiale in scadenza, deve prendere contatti con la finanziaria ed esporre il problema prima che si avvii il protesto.
Può, ad esempio, concordare un’altra modalità di pagamento o emettere una nuova cambiale, con scadenza futura – questa opzione causerà un aumento degli interessi.

A chi si richiedono prestiti cambializzati veloci senza garanzie?

La maggior parte delle banche, degli istituti di credito e delle società finanziarie non accettano le cambiali come strumento per ripagare tutte le rate di un prestito.
Ci sono, infatti, alcuni aspetti pratici connessi con la gestione dei vaglia cambiari che non tutti i soggetti sono pronti ad accettare: conservazione, consegna in banca, sostituzione, ecc..
Ecco i riferimenti di enti che offrono prestiti cambializzati: si consiglia di verificare la disponibilità direttamente con i soggetti.

Fin Florence

Indirizzo: Viale D. Giannotti, 63

Citta: Firenze

Telefono: 055.6814943

Fin Florence assicura ai richiedenti un’attenta valutazione del finanziamento, tempi rapidi e offre la possibilità di ottenere prestiti cambializzati.

Fincotex

Indirizzo: Piazza dell’Esquilino, 29

Citta: Roma

Telefono: 06.488.5497

Fincotex è una storica società romana che opera in Italia dal 1958 nel settore finanziario e opera principalmente nel credito ai privati e alle piccole e medie aziende, anche nella forma del leasing.

EasyMoney Brescia

Indirizzo: Via Valcamonica 11//E

Telefono: 030-311867 e 339.8573774

EasyMoney è un franchising di servizi finanziari e assicurativi, opera nel settore dei prestiti personali, dei mutui e della cessione di credito.

Prestiti Personali per lavoratori e pensionati!>> PREVENTIVO ONLINE <<

Per consentire l’erogazione ed il monitoraggio delle campagne pubblicitarie erogate tramite text-link vengono utilizzati alcuni sistemi di tracciamento che consentono di rilevare i click effettuati sui text-link stessi e, eventualmente, la lead effettuata tramite compilazione della form presente nella pagina di destinazione. In relazione a queste operazioni scaturisce una contitolarità tra la società ClickADV s.r.l. con sede in Via dell’Unione Europea n. 6/A-6/B, 20097 San Donato Milanese (MI) - email: privacy@payclick.it e la società cliente società cliente Signor Prestito S.P.A. con sede in Viale Delle Nazioni, n. 9 - 37135 Verona (VR) - email: privacy@signorprestito.it. Puoi ottenere maggiori informazioni prendendo visione della specifica informativa privacy.