Prestiti veloci Carbonia Jglesias

Le erogazioni di finanziamenti in Italia hanno fatto registrare un aumento per il terzo anno consecutivo. Le ragioni di questa tendenza vanno individuate nella politica monetaria accomodante impostata dalla Banca Centrale Europea e dalla graduale ripresa economica che sta coinvolgendo l’Europa ed il nostro Paese. A beneficiarne sono anche le regioni del Sud e le isole maggiori: il numero di prestiti veloci, anch’essi in progressione nella provincia di Carbonia Iglesias, ne è un indicatore evidente.

Lo scenario economico a Carbonia Iglesias

Una delle quattro nuove realtà amministrative della Sardegna, la provincia di Carbonia Iglesias ha un’economia basata sostanzialmente sull’agricoltura e l’allevamento del bestiame. La dismissione dell’industria e del settore minerario, piuttosto proficui nei decenni passati, ha avuto un forte impatto sul tessuto sociale locale, offrendo tuttavia anche delle nuove opportunità. Le attuali possibilità di sviluppo si indirizzano soprattutto verso il settore turistico, grazie al potenziale attrattivo di località estive come l’isola di Sant’Antioco. Tutto questo si traduce in una maggiore vitalità nel campo imprenditoriale, che produce degli effetti in ambito occupazionale e nelle entrate a favore della provincia stessa.

La situazione del credito nella provincia di Carbonia Iglesias

Secondo i dati diffusi nel 2017 dal Bollettino statistico della Banca d’Italia, i finanziamenti richiesti nella provincia di Carbonia Iglesias sono stati finalizzati principalmente a coprire le spese per la ristrutturazione dell’abitazione, per l’arredamento e per l’acquisto di una vettura, con importi medi di poco superiori ai 10 mila euro. Le caratteristiche dei contraenti dei prestiti non differiscono particolarmente da quelle del resto d’Italia: il 72% dei richiedenti possiede un contratto di lavoro a tempo indeterminato, mentre quasi due terzi guadagna un reddito mensile compreso tra i 10 mila ed i 20 mila euro. Anche l’età media dei richiedenti di questa provincia, ossia 45 anni, è in linea con quella nazionale (44 anni).

Ottenere un prestito veloce nella provincia sarda

Chi intende richiedere un finanziamento nella provincia di Carbonia Iglesias può rivolgersi presso le succursali di banche, istituti di credito e società finanziarie attive sul posto. Il Banco di Sardegna, realtà finanziaria con una forte presenza nel territorio dell’isola, propone dei prestiti dedicati ai privati e alle famiglie, caratterizzati da condizioni piuttosto convenienti. Tra questi, il Prestito Personale Banco di Sardegna presenta delle condizioni vantaggiose, specialmente per chi ha bisogno di un finanziamento di 10 mila euro da ripagare in tre anni con rate di modesta entità.

Finanziaria: Banco di Sardegna

Prodotto: Prestito Personale Promo

TAN Fisso: 4,99%

Importo Erogato: € 10.000

Destinazione: Privati e famiglie

Rata Mensile

€ 299,66

Banco di Sardegna

Indirizzo: Via Gramsci, 83

Telefono: 0781 669200

Il Banco di Sardegna è uno degli istituti creditizi maggiormente radicati nel territorio sardo, grazie ai suoi 350 sportelli operativi in tutta l’isola, con 11 succursali presenti anche nelle altre regioni d’Italia. La banca appartiene al gruppo BPER, uno dei gruppi finanziari più importanti a livello nazionale.

Chi è alla ricerca di un prestito veloce nella città di Carbonia e Iglesias, potrà trovare delle valide proposte rivolgendosi anche a Compass. Il prestito personale Easy consente di usufruire di numerose agevolazioni, offrendo allo stesso tempo la garanzia di una rata che rimane costante per l’intero piano di ammortamento.

Finanziaria: Compass S.p.a.

Prodotto: Easy (36 mesi)

TAN Fisso: 9,90%

Importo Erogato: € 10.000

Destinazione: Privati e famiglie

Rata Mensile

€ 327,04

Compass Spa

Indirizzo: Via XX Settembre, 82

Telefono: 0781 251577

Operante dal 1960, Compass possiede una grande esperienza nell’erogazione del credito ai privati. Il successo di questa finanziaria è testimoniato dalla fiducia di più di 2 milioni di utenti, che possono usufruire della consulenza di 169 punti distribuiti in tutto il territorio nazionale.